Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

"Non Uccidere 2" arriva su Rai3

Immagine
Una notizia che in tanti aspettavano e finalmente c'è una data: dal 12 giugno su Rai3 in prima serata andranno in onda i nuovi episodi della seconda stagione di Non Uccidere!

UPDATE: Cambio di rete, Non Uccidere 2 andrà in onda su Rai2!

Su Sky Atlantic è di nuovo tempo di 1992

Immagine
In attesa di 1993, che debutterà il 16 maggio, è tempo di fare un salto indietro, precisamente nel 1992. Da martedì 11 aprile, infatti, sul canale 110 tornerà la serie nata da un’idea di Stefano Accorsi, l’occasione perfetta per tornare nel mood dell’epoca e per rivedere Leonardo Notte, Luca Pastore, Bibi Mainaghi, Pietro Bosco e Veronica Castello, i 6 protagonisti.

Era il 17 febbraio 1992, scattava il primo arresto della maxi-inchiesta denominata Mani Pulite, quello di Mario Chiesa: è il simbolico inizio di Tangentopoli. 1992, la serie in 10 episodi, da un’idea di Stefano Accorsi, è prodotta da Sky Atlantic in collaborazione con La7 e realizzata da Wildside. Al centro del racconto sei persone comuni la cui vita si intreccia con il terremoto politico, civile e sociale innescato dalla maxi-inchiesta.

Leonardo Notte (Stefano Accorsi) è un cinico ex autonomo in fuga da un passato poco chiaro, divenuto esperto di marketing e pubblicitario di successo che cerca di capire come evolverà il …

«1993», la svolta: quando Berlusconi decise di fare politica dopo le monetine della folla contro Craxi

Immagine
Le monetine rimbalzano sulla macchina, la gente urla «vergogna». Bettino Craxi è appena uscito dall’Hotel Raphaël di Roma e lo ha fatto dalla porta principale. Il 1993, per la serie di Sky che così si intitola, è iniziato il 30 aprile. Parte da quel giorno il seguito di «1992» (in onda dal 16 maggio su Sky Atlantic Hd), dalla scelta dell’ex leader socialista di affrontare la rabbia della gente, perché «un vero uomo esce a testa alta, chi trema è colpevole». Solo che a dirlo, nella serie, non è Craxi, ma Silvio Berlusconi. In questo intreccio tra finzione e realtà, quello del Cavaliere era un ruolo destinato a non restare sottotono. Il 1993 è l’anno in cui muove i primi passi verso la sua «discesa in campo», circondato da figure che lo incitano a farlo, da Marcello Dell’Utri a Leonardo Notte. E se quest’ultimo nome non dicesse molto, non è perché ci si sia persi dei passaggi politici, ma piuttosto la prima stagione della serie.

Notte è il personaggio immaginario interpretato da Stefan…